Blog Post 12 ANTIBIOTICI NATURALI


Mar

27

2017

12 ANTIBIOTICI NATURALI

Ti interessa l’acquaponica? Contattaci

Mentre in antichità si utilizzavano ampiamente gli antibiotici naturali, negli ultimi decenni, l’abuso di antibiotici ha raggiunto soglie record. Tutto ciò ha portato allo svilupparsi di super batteri resistenti ai farmaci, che si evolvono più velocemente di quanto gli scienziati non riescano a capire come combatterli. Un futuro in cui i batteri sono in cima alla catena alimentare non è poi così inaudito.

Ancor prima degli antibiotici, scoperti negli anni ’40, esistevano alcuni tipi di cibi e di erbe che, se assunte giornalmente, proteggevano il corpo dalle infezioni e dalle malattie. Molti di questi rimedi naturali,  vengono utilizzati ancora oggi in tutto il mondo da guaritori olistici.

Anche i nostri antenati conoscevano una soluzione per la guarigione, l’uso di antibiotici naturali che sarebbe bene ricordare a noi stessi di utilizzare in caso di malattia.

Origano e olio di origano

oregano-321037_960_720

Probabilmente abbiamo utilizzato l’origano per aromatizzare i nostri piatti preferiti, senza renderci per nulla conto di quanti benefici esso apporti alla salute. Oltre alle sue proprietà antibatteriche, l’origano aiuta nella digestione e nella perdita di peso. L’olio che si estrae dall’origano, il carvacrolo, viene utilizzato per combattere quei batteri che possono portare ad infezioni particolari come quelle digestive e una particolare forma di infezione da fermento. Quindi è molto più che una semplice spezia aromatica.

Aceto di mele

I vantaggi dell’assunzione giornaliera di aceto di mele sono numerosi; tra cui, vanno annoverate, le sue proprietà antibiotiche, antisettiche e come alcalinizzante naturale, che permettono di tenere sotto controllo il proprio peso in modo da abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e ridurre, in questo modo, il rischio di cancro. L’aceto di mele, inoltre, essendo un’astringente privo di sostanze chimiche, può essere utilizzato anche come disinfettante e sterilizzante.

Mieleimages

Gli antichi Romani utilizzavano il miele in battaglia per curare le ferite e prevenire le infezioni. Ancora oggi, il miele è considerato, in tutto il mondo, come uno dei migliori antibiotici naturali ma anche come antimicrobico, antinfiammatorio e antisettico.

Il miele Makuka, originario della Nuova Zelanda, è il miele con i più alti livelli di antiossidanti e di proprietà nutritive.

Nel miele è presente un enzima che rilascia perossido di idrogeno. Questo processo aiuta il corpo a combattere le infezioni e impedisce la crescita dei batteri. Utilissimo per il sistema digestivo, il miele inoltre elimina le tossine nel sangue e aiuta il fegato a lavorare in modo più efficiente.

Di grande aiuto al sistema immunitario è unire il miele con la cannella per rafforzare i globuli bianchi. Di gran lunga migliore è il miele biologico, in quanto il processo di pastorizzazione vanifica tutti gli effetti antiossidanti di questo prodotto.

Curcumadownload

Questa spezia non è solo molto colorata e saporita, ma è in grado di proteggere il corpo da eventuali danni. La curcuma può essere utilizzata sia come alimento che per uso esterno ed è per questo motivo che può essere un’ottima scelta per la lotta contro i batteri. Un ulteriore vantaggio lo si può trovare nel combinare insieme la curcuma con il miele, in modo da creare un unguento da applicare sulle zone infiammate.

Agliodownload (1)

Saporito e meraviglioso strofinato su di un pezzo di pane tostato al burro, questa pianta ha però anche qualità potenti dalla sua. L’aglio può contrastare infezioni semplici e comuni come il raffreddore, spingendo via i germi prima ancora che essi possano iniziare a disturbare. Utilizzando l’alicina, contenuta al suo interno, l’aglio protegge dai batteri, parassiti e altro ancora. Se si è alla ricerca di un modo semplice per vivere in maniera più sana, è necessario introdurre più aglio all’interno della propria dieta.

Semi di pompelmograpefruit-1485883_960_720

Il Journal of Alternative and Complementary Medicine (Gazzetta della Medicina Alternativa e Complementare) ha pubblicato uno studio che ha analizzato l’efficacia dei semi di pompelmo contro più di 800 tipi di virus e batteri, più di un centinaio di ceppi di funghi e molti parassiti.

Ricchi di antiossidanti, i semi di pompelmo rafforzano il sistema immunitario, alcalinizzano il corpo in modo naturale e aiutano nella digestione migliorando la flora batterica intestinale.

Echinaceadownload (2)

Anche se è un prodotto poco conosciuto, l’echinacea è una pianta che si trova in molte cucine. Il consumo di quest’erba ha dimostrato di ridurre la quantità di raffreddore che una persona può prendere e accorciare il raffreddore che la persona ha già preso. È un ottimo prodotto da assumere come misura preventiva.

Cavolodownload (3)

Nel cavolo sono presenti dei composti di zolfo considerati efficaci per combattere il cancro.

Ciò di cui molte persone non si rendono conto è quanta vitamina C sia presente nel cavolo. Una tazza fornisce il 75% del fabbisogno giornaliero.

Antibatterico naturale, mangiato crudo in insalata, come contorno o sotto forma di succo fresco (con aggiunta di miele per addolcirne il gusto), il cavolo è ottimo per migliorare la digestione, prevenire le malattie e anche per controllare il peso.

Olio extravergine di coccohomemade-pain-relieving-salve

Non è mai abbastanza quello che si può dire sui benefici dell’olio di cocco. Ha proprietà naturali anti-fungine e anti-microbiche, è ricco di antiossidanti e non è possibile trovare nient’altro di simile in natura.

Viene usato per stimolare il sistema immunitario, l’equilibrio della tiroide, controllare il colesterolo e i livelli di zuccheri nel sangue e migliorare le funzioni celebrali. Può essere utilizzato sia per il consumo alimentare che per un utilizzo cosmetico.

Mescolandone un cucchiaino nel caffè del mattino può apportare una maggiore energia e una mente più limpida per tutto il giorno.

Alimenti fermentati

Cavolo non pastorizzato, sottaceti fatti in casa, yogurt probiotici, tutti questi prodotti aiutano a rinnovare la flora intestinale, proteggono dal cancro e mantengono il corpo in forma in modo da combattere le infezioni.

Argento colloidalePlata_Coloidal_Super_Tyndall_Effect

Antibiotico naturale, l’argento colloidale è una miscela di particelle d’argento sospese in un fluido, che viene utilizzato da secoli.

La sua assunzione deve essere temporanea in quanto, essendo un metallo pesante, troppo argento potrebbe diventare tossico. Tuttavia esso impedisce ai batteri di riprodursi e moltiplicarsi, privandoli dell’ossigeno, venendo distrutti senza creare alcun danno.

Ti interessa l’acquaponica? Contattaci

Visita la nostra pagina: facebook.com/acquaponica/