Blog Post Mondo Migliore realizza impianti di riscaldamento radiante.


Giu

30

2016

Mondo Migliore realizza impianti di riscaldamento radiante.

CAM01852Autonomia clima con riscaldamento radiante

Sia dal punto di vista del risparmio energetico (e quindi anche economico) che del comfort ambientale, la soluzione ideale consiste nell’evitare moti convettivi dovuti all’aria in movimento e garantire il calore solo dove necessario. Per questo motivo si utilizza il riscaldamento ad irraggiamento ottenuto tramite corpi radianti posizionati a pavimento, che è in grado di ovviare alle problematiche sopra riportate.

Come funziona

L’ irraggiamento è un sistema di scambio di calore che usa le onde infrarosse (analoga a quella solare) come vettore di trasferimento. Infatti due corpi o due oggetti aventi temperature diverse irraggiano naturalmente, l’una verso l’altra ed il flusso di calore va dall’elemento più caldo a quello più freddo. L’irraggiamento emesso nell’ambiente dal riscaldamento (a pavimento, parete, soffitto o pannelli radianti) si trasforma in calore al contatto con un oggetto, con una parete o con una persona. Le onde infrarosse, quindi, non vengono assorbite dall’aria ma dai corpi solidi che le trasformano in energia termica, che viene trasmessa all’ambiente creando, in tal modo, le condizioni ottimali di comfort. Tramite gestione elettronica è possibile controllare le temperature e le zone di riscaldamento evitando così inutili e costosi sprechi di energia.

Vantaggi del sistema radiante

Un sistema radiante di riscaldamento porta una serie di vantaggi economici ed ambientali significativi. Innanzitutto si risparmia fino al 50% sui costi d’impianto, in quanto si allaccia direttamente alla linea elettrica senza opere idriche, e si hanno verifiche e costi di manutenzione nulli, infatti il sistema non necessita di alcuna manutenzione o riprogrammazione periodica come avviene in qualsiasi impianto tradizionale. 0% emissioni inquinanti, semplicemente perché non vengono usati combustibili particolari e non viene prodotta C=2, e 0% emissioni elettro-magnetiche, infatti la tecnologia non produce emissioni elettromagnetiche rilevabili. Infine il sistema di riscaldamento radiante, oltre a rispettare l’ambiente, permette una notevole riduzione di consumi di energia elettrica (-40%), oltre che isolante contro il passaggio di polveri e liquidi, con una certificazione del grado di protezione IP 67.

Quando conviene installarlo

Il riscaldamento radiante è perfetto per stabilire l’efficienza energetica ad esempio in luoghi come le serre. Infatti i pannelli radianti non solo hanno la capacità di riscaldare l’ambiente, ma anche di raffreddarlo, quindi risulta una soluzione perfetta in quei casi in cui bisogna mantenere una temperatura costante all’interno dello stesso ambiente.

Lavorazioni per riscaldamento radiante di Mondo Migliore

Mondo Migliore propone diverse soluzioni in grado di soddisfare le esigenze dei propri clienti. Ecco una rapida visuale sui prodotti da noi offerti.

Radianti elettriche. La pedana riscaldante ad energia elettrica con cavo scaldante è indicata per il riscaldamento dove non si vuole intervenire con la sostituzione della pavimentazione esistente. Essa viene posta sul pavimento e mediante irraggiamento riscalda le persone che risiedono su di essa. Il riscaldamento nel caso di ambienti ampi, può essere localizzato alle sole zone interessate. La modalità di costruzione delle pedane radianti, consente di ridurre al minimo la perdita di calore verso il pavimento esistente, così da ottimizzare il rendimento e diminuire i costi di gestione.

Radianti a soffitto. L’applicazione a soffitto è la scelta ottimale in tutte le situazioni in cui risulti impossibile realizzare un impianto radiante a pavimento. Sfruttando la trasmissione del calore per irraggiamento, questa applicazione riesce a garantire una situazione di comfort ideale. L’impianto può essere installato direttamente sul soffitto esistente con una finitura in cartongesso a copertura del pannello oppure può essere posato in una controsoffittatura di ribassamento.

Pavimento radiante. In questo campo offriamo varie soluzioni per differenti usi. Eccone alcuni esempi:

Rete tra massetto di cemento e pavimento in legno o laminato. L’installazione tra il massetto ed il pavimento consente di riscaldare l’ambiente in modo estremamente rapido e grazie alla massa ridotta del sistema, i tempi di inerzia termica sono estremamente ridotti. Indicato per ambienti da riscaldare in modo discontinuo.

Materassino sopra il pavimento esistente. Ideale per lavori di ristrutturazione, per presenza di problemi di sovraccarico dei solai e per il mantenimento delle altezze interne. È possibile posare solo pavimenti del tipo flottante, in legno o laminato, con posa delle tavole incollate tra loro sui bordi o unendo i giunti ad incastro. L’installazione tra l’esistente ed il nuovo pavimento consente di riscaldare l’ambiente in modo estremamente rapido e grazie alla massa ridotta del sistema, i tempi di inerzia termica sono estremamente ridotti.

Tappeti radianti. I tappeti rimovibili riscaldanti sono adatti ai luoghi che necessitano di un riscaldamento rapido e sono garantiti 24 mesi.

Pannelli radianti a parete. Questo sistema di riscaldamento è composto da lastre in fibra di gesso di dimensioni standard (larghezza 60cm) nelle quali è inserito, tramite incisione delle stesse, il cavo di Fibra di carbonio. per migliorare la trasmissione termica verso l’ambiente da riscaldare e quindi ridurre la dispersione all’interno della parete, il lato posteriore della lastra viene rivestito da un foglio di alluminio riflettente; ripartendo e riflettendo il calore verso l’interno della stanza.

Pedane radianti. La pedana radiante viene posta sul pavimento e mediante irraggiamento dona beneficio alle persone che vi stazionano sopra. Il riscaldamento, nel caso di ambienti ampi, come ad esempio i capannoni, può essere localizzato alle sole zone interessate ove risiedono gli operatori. La modalità di costruzione consente di ottimizzare il flusso termico utile, riducendo al minimo la perdita verso il pavimento esistente, così da ottimizzare i costi di esercizio.

Termoarredo radiante. Come riscaldamento principale o ad integrazione di un riscaldamento già esistente può essere applicato nelle nuove costruzioni o negli edifici ristrutturati. Rappresenta altresì la soluzione ottimale per i luoghi che non sono costantemente occupati o che necessitano di essere riscaldati rapidamente.

Radiante a parete

Radiante a parete

Mondo Migliore si impegna al massimo per aiutare i propri investitori a realizzare il progetto più adatto alle loro esigenze. Non esitate a contattarci per maggiori informazioni.