Blog Post Attività agricole – 12 milioni di euro in “Diversificazione delle attività agricole”


Nov

4

2017

Attività agricole – 12 milioni di euro in “Diversificazione delle attività agricole”

Ti piace l’acquaponica? Richiedi un preventivo

images

Attività agricole, REGIONE LAZIO PSR LATINA – Ammonta a 12 milioni di euro complessivi il finanziamento alle domande in merito al Bando Pubblico della Regione Lazio per la “Diversificazione delle attività agricole”. Le risorse mirano ad incentivare investimenti per la diversificazione delle aziende agricole attraverso la creazione, potenziamento, qualificazione di attività agrituristiche e di diversificazione delle attività agricole.

Il bando si applica su tutto il territorio regionale ed è rivolto a:

Agricoltori attivi;

Coadiuvanti familiari (membro di una famiglia di agricoltore attivo che lavori in azienda al momento della presentazione della domanda, con eccezione fatta dei lavoratori agricoli impegnati nelle attività aziendali).

Le tipologie di Intervento finanziabili sono:

  • Intervento A: Sviluppo Attività Agrituristiche;
  • Intervento B: Trasformazione e vendita diretta dei prodotti tipici, per le aziende che svolgono o intendono svolgere “attività multifunzionali”;
  • Intervento C: Attività culturali, didattiche, sociali, ricreative e terapeutico-riabilitative come: attività didattiche denominate “Fattoria didattica”, ludoteche rurali e agri-asilo, attività ricreative di tipo sportivo e culturale “centro sportivo rurale”, attività terapeutiche- riabilitative con strutture di terapia assistita con animali;
  • Intervento D: Fornitura di servizi ambientali svolti dall’impresa agricola per la cura e manutenzione di spazi non agricoli.

Nell’ambito delle tipologie di intervento sopra citate sono ammissibili le seguenti spese:

  • Investimenti materiali per la costruzione, ristrutturazione e ammodernamento di fabbricati e manufatti produttivi aziendali;
  • Dotazioni;
  • Spese generali;
  • Investimenti materiali.

Il costo totale dell’investimento per singolo progetto non potrà essere superiore ai 500.000,00 euro. L’intensità di aiuto prevista dal Bando è fissata nella misura massima del 40% della spesa ammissibile al progetto.

La presentazione delle domande è entro le 18.00 del 30 novembre 2017. Le domande di sostegno ritenute ammissibili concorreranno a formare una graduatoria regionale, sulla base del punteggio attribuito a seguito delle valutazioni istruttorie.

La presentazione della domanda di sostegno deve avvenire sul portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) al seguente indirizzo: http://www.sian.it.

Affrettatevi!

FONTE: Link
Ti interessa l’acquaponica? Contattaci
Visita la nostra pagina: facebook.com/acquaponica/