Blog Post Controllo dei parassiti in Acquaponica


Apr

7

2017

Controllo dei parassiti in Acquaponica

Ti interessa l’acquaponica? Contattaci

Come controllare in modo semplice e sicuro le infestazioni di afidi in un impianto di Acquaponica.

Una nuova moda diventa spesso una corrente di pensiero. Sia gli agricoltori esperti e di lungo corso, sia i neofiti dell’agricoltura hanno spesso a che fare con i medesimi problemi quando si tratta di coltivazioni agricole. In questo articolo, ci vogliamo concentrare su un parassita che sembra colpire tutto il mondo in tutte le stagioni. Non importa dove avete costruito il vostro impianto, prima o poi potrebbe capitare di a tutti, se non avete una serra con tutte le aperture sigillate da un telo anti afidi.

Foglia infestata

crapemyrtle_aphid03Avere parassiti sulle piante, in natura è perfettamente normale, si tratta del modo che la natura utilizza per liberarsi dalle piante malate.

Così, in breve, se si dispone di un problema di parassiti, e non significa solo un afide qua e là, ma un’infestazione in piena regola, allora avete piante malate. Non v’è alcun dubbio a questo proposito, le vostre piante mancano di nutrienti chiave, che aiutano a rimanere sane e combattere, altrimenti non risulterebbero così gustose alle afidi. 

In questa foto,  sembra anche esserci la moltiplicazione dei parassiti.

L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è aumentare la loro popolazione di loro sul nostro impianto. E’ quindihow-to-identify-aphids_full_width necessaria un’azione rapida, come prende piede l’infestazione .

Ed a proposito della nascita di nuovi parassiti, gli afidi danno vita ad altri afidi  che sono pronti da mangiare non appena le loro zampe toccano la foglia.Aphid-giving-birth

Non abbiamo idea di quanti nuovi parassiti nascano ogni giorno, ma sono sufficienti a sopraffare un giardino in pochissimo tempo. Una volta iniziata l’infestazione, l’azione è veloce ed è il loro unico scopo, nutrirsi. Si possono comprare coccinelle e rilasciarle in serra o in giardino, mentre altri utilizzano il sapone di Marsiglia o 2 cucchiai di sapone  per i piatti diluito in 3-4 litri di acqua, spruzzando per uccidere. Secondo noi il miglior metodo rimane quello di diluire la melassa nell’acqua la cui soluzione acquosa, risulta talmente appiccicosa, da poter facilmente immobilizzare i parassiti e una volta raccolte le piante vine via facilmente con acqua .

La cosa più importante degli impianti di acquaponica è controllare e bilanciare correttamente l’impianto al fine di poter avere le giuste concentrazioni di nutrienti a disposizione delle coltivazioni. Ad esempio in questo caso il silicato di potassio dona forti benefici alle piante, facendo molti di più di un semplice controllo dei parassiti.

Completamente solubile in acqua, la polvere del silicato di potassio è perfetta per i sistemi di Acquaponica:
    • Fornisce la resistenza allo stress minerale.
    • Diminuisce lo stress climatico.
    • Migliora la forza.
    • Aumenta la crescita e la resa.
    • Aiuta piante di resistere tossicità da fosforo, manganese, alluminio e ferro.
    • Aumenta la tolleranza al sale.
    • Proteggere le piante da botrite (muffa grigia) e oidio (PM).
    • Uso come spray fogliare per prevenire muffe, batteri e funghi di
    • Anche un meraviglioso pesticidi quando viene utilizzato come spray fogliare.
Modi per implementare i nutrienti con il silicato di potassio:
Può essere utilizzato in modo sicuro per aumentare il PH, oppure si può miscelare in acqua, unendo acido per arrivare al PH che si  gradisce, per poi aggiungerlo al sistema. Può essere anche utilizzato come Spray fogliare.
Ti interessa l’acquaponica? Contattaci